• email
Avanti
Di cosa hai bisogno oggi
Invia

Un mondo da scoprire

Banca Prossima è l'unica banca europea dedicata esclusivamente all'Economia del Bene Comune.

Non è un'organizzazione nonprofit, ma è partecipata da alcune fra le maggiori nonprofit italiane. Autonoma nelle regole e nella missione, offre tutte le opportunità di Intesa Sanpaolo, a partire dalla rete di filiali su tutto il territorio nazionale.

 

Il nonprofit è un mondo che in Italia ha numeri importanti: 32 milioni di cittadini serviti, 4,8 milioni di volontari, 1 milione di lavoratori, 300.000 organizzazioni, 64 miliardi di entrate e un vasto impatto sul PIL del Paese.

Banca Prossima è nata nel 2007 proprio per rispondere alle esigenze di queste organizzazioni, laiche e religiose, migliorando l'accesso al credito e la qualità dei servizi bancari.
Per Statuto, almeno la metà degli utili della banca viene trasferito ad un fondo di garanzia che migliora l'accesso al credito delle organizzazioni più deboli. Per questo lavorare con Banca Prossima genera valore sociale, e scegliere i suoi servizi vuol dire costruire comunità.
Leggi lo Statuto

Come Banca Prossima c'è solo Banca Prossima:

  • Modello di rating sociale: valorizza le peculiarità delle organizzazioni nonprofit aumentando il loro accesso al credito;

  • Fondo per lo Sviluppo dell'Impresa Sociale: rende possibili prestiti ai progetti che presentano rischi più elevati;

  • Persone veramente speciali e vicine: bancari esperti che nella vita privata sono attivi in organizzazioni nonprofit;

  • Rete su tutto il territorio: le 3.900 filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo per tutte le attività bancarie;

  • Comitato di Solidarietà e Sviluppo: l'organo di indirizzo strategico dove personalità indipendenti, anche di designazione UE, sono garanti della missione della Banca.
SERVIZI CORRELATI

Premio Silvia Dell'Orso

Debra Italia Onlus

Health Lab

Libretti al portatore